La stratificazione del ritmo

Live con John B. Arnold

Il batterista, compositore, programmatore John B. Arnold suona la batteria da oltre trent’anni e si è guadagnato il rispetto tra i suoi colleghi come interprete e importante innovatore di questo strumento.

Ha suonato in tutto il mondo riscuotendo grande successo nei vari ambienti musicali, non ultimo quello jazzistico.

Ha registrato per colonne sonore televisive e cinematografiche ed è stato insegnante a New York e Berlino.

Il suo batterismo è immediatamente identificabile grazie alla particolare combinazione innovativa nel modo di portare il groove.

Ecco cosa dice il chitarrista John McLaughlin dello stile di John: “Sta spingendo le barriere della batteria contemporanea a nuovi livelli con l’innovazione di nuovi concetti nell’espressione ritmica”.

Le sue composizioni sono articolate, originali e arrangiate in modo creativo.

Si è esibito come leader e sideman con Gary Thomas, Greg Osby, John Pattitucci, Matthew Garrison, Kenny Garrett, David Binney, Adam Pieronczyk, Jean Paul Bourelly, Larry Goldings, Uri Caine, John Abercrombie, Jamaaladeen Tacuma, Adam Rogers, Robert Kubiszyn, Tim Le Febvre, Orlando Le Fleming, Steve Grossman, George Garzone, Reggie Washington, Alfonso Johnson, George Colligan, Greg Burk, Chet Baker, Ray Bryant, Larry Schneider, Maurizio Giammarco, Antonio Faraò, Greg Burk, Michael Rosen, Jim Beard, Martha Reeves e The Vendellas e molti altri. ​

Dal 2013 al 2017 John è stato fondatore e direttore artistico del festival di musica elettronica ​ Calcatronic.

John ha insegnato presso The Center School of Manhattan, Drummers World NYC, The Drum Factory Berlin, The University of Music, Timba School of Percussion, Percento Musica e Fonderia Delle Arti Rome.

John è anche il nipote del compositore americano Hoagy Carmichael.

2 Luglio 2021

0 responses on "La stratificazione del ritmo"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

COPYRIGHT DRUMSTART 2020, P.IVA 10720641009 - PRIVACY POLICY