La Storia di Ellade Bandini

Storie di Batteristi (S3 E2)


Clicca qui per ascoltare il podcast

Nato a Ferrara nel 1946, è una leggenda vivente del batterismo in Italia, ha suonato in circa 600 dischi di musica italiana e vanta collaborazioni con mostri sacri della musica come Guccini, De Andrè, Mina e Celentano.

Da bambino è affascinato dalla figura del batterista (Cucciolo di Biancaneve), i primi musicisti che ha modo di vedere sono i membri delle orchestre di liscio che suonano nelle feste patronali, a 5 anni riceve la sua prima batteria, a tredici anni comincia a prendere le prime nozioni da amici batteristi e dal maestro Roul Ferretti.

La sua carriera vera e propria comincia a 17 anni circa quando inizia a suonare nelle orchestre delle sale da ballo e nei locali della zona, un esperienza che sarà molto importante per la sua formazione, dove ha modo di sviluppare soprattutto il tenere il tempo giusto per ogni stile di musica(rumba, samba, rock and roll, boogie-woogie, charleston) che suonerà; in quel periodo a Ferrara e in tutta l’Emilia Romagna le sale da ballo liscio sono molto frequentate e i ballerini dell’epoca, a detta di Ellade, erano molto esigenti e c’era molta competizione, in una di queste orchestre conosce il bassista Ares Tavolazzi.

Con Ares condivide alcuni anni in orchestra,dopodiché entra nel gruppo “Avengers” con la cantante Carmen Villani, la collaborazione con questo gruppo lo porta a conoscere il pianista ed arrangiatore Vince Tempera con cui nel 1969 forma i “The Pleasure Machine” sempre con Ares Tavolazzi al basso, il gruppo ottiene un buon successo e la carriera di Ellade prende quota.

Negli anni 70 Ellade è già un turnista a tutti gli effetti, suona in importanti gruppi italiani come l’equipe 84, i Dik Dik e I Giganti; da menzionare un importante collaborazione che ha fatto con Francesco Guccini con cui ha inciso una decina di album (Ellade ha dichiarato che i primi anni 70 con Guccini sono stati i più divertenti, anche per l’atmosfera che si respirava tra i musicisti).

Le sue numerosissime collaborazioni lo hanno fatto diventare un batterista molto versatile, in grado di cambiare anche l’approccio ed il tocco con lo strumento in base al genere che doveva suonare; Ellade ha suonato con:Venditti, Bruno Lauzi, Fabio Concato, Bennato, Vecchioni, Mina(una decina di album), Marco Ferradini, Branduardi, Ron ,Zucchero ,Paolo Conte,Fabrizio De Andrè.

Un aneddoto su Fabrizio De Andrè:Durante il tour di Crueza de Mà 1984 Fabrizio doveva suonare a Genova con Ellade un sabato,era molto nervoso all’idea di suonare nella sua città; quella settimana, dal lunedi al giovedi Ellade doveva suonare in Spagna, il Lunedi stesso il manager di Fabrizio lo chiama dicendogli che Fabrizio sta andando in crisi ed è molto agitato, gli chiede di tornare prima ma Ellade non può perché ha un contratto, il suo volo di ritorno era per venerdì sera, ma per errore gli avevano fatto un biglietto per il giorno successivo, ma lui doveva tassativamente essere sabato alle 15 a Genova! L’unica soluzione che riescono a trovare è un volo per Milano sabato mattina, nel frattempo a Genova il manager è costretto a dare dei farmaci a Fabrizio per tenerlo tranquillo, alle 12 l’aereo arriva a Milano, il quel periodo Ellade viveva proprio vicino Linate ed aveva già pronta la macchina con la batteria caricata, arriva a casa e non riesce a trovare le chiavi della sua macchina, sono ormai le 15 passate così Ellade chiama un taxi, il tassista arriva, rompe il vetro della macchina di Ellade ed insieme caricano la batteria sul taxi, Ellade arriva a Genova dopo le 18 e trova Fabrizio che gli dice solo “Ora facciamo le prove…poi ne parliamo…”.

Dal 1999 fa parte della “Drummeria“, formata oltre che da Bandini da altri quattro batteristi: Walter Calloni, Maxx Furian, Christian Meyer e Paolo Pellegatti. Dal 2006 al 2012 è stato docente al “Triennio jazz” presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara da dove darà le dimissioni per poi dedicarsi a “Master class” più informali ma, secondo lui, più adatti alla sua persona.

KIT: Recentemente batterie Pearl e piatti Sabian.

Guarda altri video su Ellade Baldini

14 Agosto 2019

0 responses on "La Storia di Ellade Bandini"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright DrumStart 2019, P.iva 10720641009 - Privacy Policy